Programma Triennio 2013/2016

Il triennio associativo 2010-2013 ha confermato in maniera inequivocabile la valenza, la professionalità e le straordinarie capacità creative del Gruppo Giovani Ance Sicilia, un gruppo composto da uomini e donne di altissimo spessore morale e professionale oltre che da imprenditori seri e onesti; un gruppo che è stato capace di riuscire nel non semplice compito di unire i rapporti personali amichevoli con i più formali ma necessari equilibri associativi; un gruppo inoltre che ha lasciato una profonda traccia in ogni ambito grazie alle proprie grandi competenze e capacità organizzative per ciò che concerne in particolare le attività formative e di convegnistica. A prosecuzione di ciò, per il triennio 2013-2016 si stabiliscono gli obbiettivi primari sui quali operare:

  • VISIBILITA’ – far ottenere ad ANCE e nello specifico al GRUPPO GIOVANI SICILIA il giusto riconoscimento per le attività svolte e che svolgeremo nel prossimo futuro; allargare i rapporti con stampa e media non per un semplice ritorno d’immagine bensì per ottenere la giusta risonanza sul lavoro da noi svolto, sulle nostre attività, sugli allarmi lanciati riguardo della drammatica condizione in cui versa il nostro settore.
  • COMUNICAZIONE – propedeutica al punto precedente c’è una importante opera di rinnovamento sugli aspetti legati alla comunicazione interna ed esterna; è necessario creare/migliorare specialmente i canali del web pensando ad un sito internet esclusivo per il nostro gruppo nonché pagine costantemente aggiornate su social networks, blogs tematici, forum formativi/ informativi.
  • CONOSCERSI – creare un sistema associativo che permetta di conoscere bene il collega che ci siede accanto; l’idea di organizzare incontri itineranti presso le aziende dei nostri associati permetterebbe una più ampia conoscenza RECIPROCA nonché una trasparente opera di marketing aziendale al fine di curare anche l’aspetto pratico del far parte di questa associazione: una serena e legittima LOBBY TRASPARENTE.
  • FORMAZIONE – attività formative che possano coinvolgere non solo il comitato regionale ma tutto il sistema giovani; formazioni riguardanti aspetti generali ma attualissimi come il “lean management” ma anche attività più specifiche riguardanti le normative, specie quelle del mondo degli appalti pubblici, ma anche in materia fiscale e sui rapporti bancari. Riproporremo attività già svolte con enorme successo come il “public speaking” o il lavoro di squadra; in generale eventi tesi a migliorare sempre più il nostro bagaglio tecnico.
  • RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI – organizzare eventi di confronto diretto con le istituzioni che governano la nostra Regione; fin da subito redigere un programma di incontri con gli assessorati chiave per il nostro settore, al fine non di scavalcare il ruolo primario dell’ANCE senior sull’argomento bensì di collaborare e nel caso contribuire con nuove iniziative/proposte.
  • POLITICHE INTERNE – fondamentale proseguire nell’opera di cura e miglioramento dei rapporti interni sia con il mondo senior dell’ANCE che con tutte le altre territoriali giovani d’Italia, e soprattutto con il Gruppo Giovani Nazionale con il quale i giovani siciliani hanno storicamente mantenuto ottimi e concreti rapporti che hanno sempre portato a grandi iniziative comuni, concretizzate poi con la costante presenza di un componente siciliano nelle squadre di presidenza susseguitesi.
  • IL CONVEGNO – oltre alla possibilità di organizzare più eventi durante l’anno, non dimentichiamo l’importanza avuta dal nostro evento annualmente organizzato; un convegno che ogni anno oltre ad essere un momento utilissimo di formazione, si è sempre rivelato il nostro miglior strumento e autentico biglietto da visita per far sentire la voce dei Giovani Ance.
  • RAPPORTI ESTERNI – collaborazioni con altre associazioni di categoria e non, in modo da stabilire dialoghi costanti che possano tornare utili vicendevolmente alle attività programmate. Proseguire e anzi rafforzare i rapporti con i Giovani di CONFINDUSTRIA Sicilia specialmente per ciò che riguarda iniziative di formazione generica aziendale e soprattutto riguardo agli argomenti sulla legalità.

Caratteristica di questo comitato, in prosecuzione dei precedenti, sarà in maniera ancora più marcata il ruolo primario della squadra rispetto ad ogni carica affidata; la Sicilia ha sempre mostrato la sua valenza grazie all’apporto costante e numeroso di tutti i componenti, i quali hanno sempre avuto il giusto ritorno in termini di soddisfazione e gratificazione.

Print Friendly, PDF & Email

Accedi:

Ultimi Tweet: